Amandaeventz - Destination Management Company
Visita privata al Cenacolo con Amanda Eventz

L’11 dicembre Amanda Eventz ha voluto invitare i suoi migliori clienti per una serata esclusiva all’insegna della cultura italiana e della tradizione toscana.

L’incontro ha preso il via al Cenacolo, in Santa Maria delle Grazie a Milano.
La prima parte della serata è stata infatti dedicata a una visita guidata da Giacomo Prati, storico dell’arte della Pinacoteca di Brera, all’Ultima Cena di Leonardo da Vinci.
La visita privata ha offerto una lettura inedita e approfondita dell’opera leonardiana,
alla scoperta dei simboli nascosti e del linguaggio ardito del grande genio toscano.

Show cooking Giorgio Falorni al ToscaNino

Al termine della visita, gli ospiti erano attesi al ToscaNino di Simone Arnetoli, famoso nome e volto della ristorazione, per la seconda parte, informale e culinaria sempre all’insegna della toscanità, riconosciuta come eccellenza italiana nel mondo.

Show cooking dei migliori tagli toscani al ToscaNino

Il nuovissimo locale di Milano, trendy e giovane, già un “must be” della movida meneghina, ha fatto da stage allo show cooking di Giorgio Falorni, portavoce di una delle più antiche famiglie chiantigiane, che ha portato in tavola i migliori tagli di carne e tipici salumi accompagnati ovviamente da dell’ottimo vino. Falorni non si è limitato alla cucina e con la verve che lo caratterizza, ha saputo creare l’atmosfera di convivialità colorita che ha contribuito al successo della serata.

Giuseppe Lepri AmandaEventz e Giorgio Falorni

Giuseppe Lepri, Managing Director di Amanda Eventz, si è detto “estremamente soddisfatto dell’esito della serata. Abbiamo voluto unire cultura e divertimento, gusto e convivialità, com’è nello spirito della nostra agenziaVolevamo dare vita a una serata elegante ed informale al tempo stesso; un momento nel quale poter chiacchierare con i clienti in modo rilassato e coinvolgente. L’entusiasmo con cui è stata accolta la proposta e il nostro invito, ci rende felici di contare su clienti che sanno condividere non solo un tempo professionale ma anche un momento di relazione umana. A loro va ovviamente il nostro grazie per la fiducia, amicizia e stima”.