Amandaeventz - Destination Management Company
Gra’it Challenge, Amandaeventz

Miami, New York, Los Angeles, Austin, Chicago. I cocktail bar più cool d’America; i bartenders di tendenza; e poi tantissimo pubblico, tantissimi appassionati che hanno affollato le tappe della Gra’it Challenge, il primo contest di bartending al mondo con protagonista una grappa lanciato da Gra’it attraverso gli States per promuoversi come la grappa che fa moda, la grappa dei cocktail che diventeranno un must, la grappa più esclusiva e ricercata sul mercato dai prossimi mesi in poi.

Sono state oltre 10.000 le persone che hanno avuto modo di conoscere il nuovo modo di intendere la grappa che Gra’it, brand delle Distillerie Bonollo Umberto di Padova (leader qualitativo indiscusso della grappa italiana nel mondo), ha proposto nei mesi scorsi attraverso gli Stati Uniti d’America. Un successo testimoniato da followers e like su facebook e Instagram, ripreso in diretta streaming con oltre 50.000 contatti nella tappa Grand Finale dal Byblos di Miami, uno dei locali più esclusivi di Miami Beach, oltre che dalla richiesta di un prodotto per ora ancora introvabile sul mercato ma già ricercatissimo dagli appassionati. E non è finita. I 7 bartenders vincitori delle sfide in cui veniva chiesto di usare Gra’it per creare un nuovo cocktail, adesso diventeranno ambasciatori del brand e protagonisti di un Road Show che li porterà a vivere e scoprire i sapori e lo stile italiano.

Gra’it Challenge, Amandaeventz

A ottobre, tempo di vendemmia, Gra’it ospiterà infatti in Italia i 7 migliori esponenti della mixology e del bartender d’oltreoceano che arriveranno con un volo da New York trovando ad attenderli una troupe di fotografi, cineoperatori e blogger che li seguiranno per 10 giorni. L’obiettivo: raccontare il loro viaggio attraverso l’eccellenza distillatoria italiana. Il percorso toccherà gli aspetti del vivere italiano: design, moda, cucina, paesaggi unici e naturalmente i cocktail bar più cool.

Il format ideato, organizzato e gestito da Amanda Eventz in collaborazione con Planet One per la parte di mixology nei bar di tendenza, sarà una vera produzione on the road immediatamente riconoscibile e completamente brandizzata, che si sposterà in Italia per dare rilievo e visibilità a Gra’it in ogni sosta. Dai ristoranti, dagli hotel alle cantine visitate fino al momento della vendemmia in Valpolicella e alla lezione di cucina alla brace nel Chianti, ogni momento del viaggio diventerà un diario foto/cinematografico oltrechè social. Al loro rientro in America, i 7 bartender saranno così, grazie a Gra’it, i brand ambassador ufficiali di un nuovo modo di proporre e consumare la grappa, da sempre un’eccellenza italiana che Bonollo rappresenta nel mondo.

“Sin dall’inizio il progetto che ci è stato proposto ci è sembrato ben strutturato perché riusciva a rendere perfettamente il senso di alchimia della grappa, quella magia che si sviluppa con un’atmosfera particolare, un gusto unico che solo in Italia sappiamo avere: quello del vivere gustando la vita – commenta Luca Fabris Chief Executive Officer di Gra’it – Ora, con la proclamazione dei vincitori, siamo pronti a dare il via al viaggio. L’intento che desideriamo portare a termine con questo evento è la creazione di una nuova immagine della grappa, una immagine giovane, al passo con il progredire del tempo, delle mode. E ovviamente Gra’it rappresenta una grappa d’élite ed allo stesso tempo moderna”.

Gra’it Challenge, Amandaeventz

Nel progetto curato da Amanda Eventz si mescolano gli eventi, il piano social, la pianificazione logistica, la comunicazione oltre alla produzione del Road Show che toccherà hotel di design e bed & breakfast tipici nella campagna italiana, cantine e vigneti, ristoranti di moda e cucine di confine.
“Creare un viaggio social ed allo stesso tempo ricco di esperienze da vivere, un viaggio che mostri la vita italiana, l’eccellenza distillatoria e la creazione della grappa stessa; un “viaggio – storia” che come un racconto sveli ad ogni tappa un luogo, un processo, una località, un’artigianalità capace di creare una moda. Questa l’idea per lanciare una grappa che sin dalle proprie radici risulta essere profondamente italiana e per questo diventa internazionale” spiega Fabrizio Mezzo, Sales Director di Amanda Eventz.

Prima del tour, due masterclass a maggio e settembre, su invito a Milano e Roma, hanno fatto e faranno conoscere il progetto Gra’it e selezionato i cocktail bar più cool d’Italia che avranno per un anno l’esclusiva di utilizzo e vendita di un prodotto destinato a pochi privilegiati che avranno accesso a ricette di cocktail di moda e la possibilità di essere gli unici a proporre una grappa destinata a diventare la nuova star delle serate trendy.
Naturalmente sui canali social, fin dai prossimi giorni cominceranno a prendere vita filmati e foto degli eventi legati alla Gra’it Challenge americane, misti ai profili dei 7 campioni, nomi notissimi nel panorama del bartending internazionale: David Bonatesta del Nomad Bar di New York (NY) con il cocktail Elixir of Life; Franky Marshall, del Le Bodouir di New York (NY) con il cocktail Full Circle; Giorgia Crea dello Zucca di Coral Gables (FL) con il cocktail A Care Affair; Hector Acevedo del Cocktail di Cartel (FL) con il cocktail Essence of the Gra’it Forest; Meredith Barry con il cocktail Side by Side; Ryan Wainwright del The Ponte – Los Angeles (CA) con il cocktail Grappa Estate, Will Benedetto del Blind Barber di Brooklyn (NY) con il cocktail Il Prete Rosso.